PERCORSO - Un Viaggio da Sclero

Vai ai contenuti
Le Difficoltà

Che le VACANZE abbiano inizio!

Beh non proprio...

Le tappe sono 87, con una media giornaliera di 26km da percorrere, una altezza massima da raggiungere di
oltre 1000 metri,con uno zaino che peserà mediamente 12kg.
Viaggerò anche di notte prima dell'alba e probabilmente dovrò scappare da animali selvatici.
Ma la difficoltà più grande sarà la SCLEROSI MULTIPLA per la quale fatica e caldo sono la vera criptonite.

Ma se fosse stato facile non avrebbe avuto senso farlo.
Canale Youtube Un Viaggio da Sclero, percorso
Appennini
Sicuramente il tratto più impegnativo. Per difficoltà e per le salite che ancora non riesco a percorrere senza che i sintomi della malattia escano all'improvviso, per gli animali di cui mi parlano e per le lunghe tratte che vanno da un punto ad un altro. Sono sicuro che se qualcosa dovrà succedere, succederà proprio lì, cerca UN VIAGGIO DA SCLERO sui social per essere sempre aggiornato!

Dalle montagne al mare
In questo anno ho voluto dedicare il mio allenamento alle montagne che circondano Valdobbiadene, paese in cui sono nato e dove abito. Ho girato per tutto il monte Cesen, il monte Grappa l'altopiano del Cansiglio e Pianezze, senza trascurare le bellissime colline del patrimonio Unesco in cui vivo.
Ora non vedo l'ora di vedere il mare della Puglia dove ho scelto un percorso il più possibile litorale per perderne il meno possibile.

Lecce mare
Cercami nei social
CONTATTI
Michele Agostinetto
WhatsApp SOLO MESSAGGI 3516200034
unviaggiodasclero@gmail.com
Per poter camminare
dobbiamo prima alzarci
Torna ai contenuti